Torta di pepe
Cerca

Torta di pepe (Pane, pizze e focacce ecc)

Torta di pepe

Non poteva mancare sulla nostra tavola, per Pasqua, la torta di pepe di Camaiore, mia città natale. Ho provato a farla diverse volte e questa è la versione che mi ricorda i sapori dell’ infanzia. 

(Alessandra)


Ingredienti: con questa dose ho preparato questa della foto e una piccola (circa 18 di diametro).


Pasta:

-farina 00 250 g

-40 gr di olio extravergine di oliva + 1 cucchiaio per ungere le teglie

-1 cucchiaino di sale fino, e acqua q.b.


Ripieno:

-riso Roma 200 g

-uova 2

-400 gr di bieta lessata, tritata e ben scolata

-50 gr di parmigiano grattugiano e 70 gr di pecorino romano grattugiato

-ricotta 2 cucchiai

-1 bicchiere di latte

-1 cucchiaino di noce moscata grattugiata

-3 cucchiai di pepe nero macinato al momento

-Sale q.b.



Procedimento:


Mettete nella planetaria, o Bimby o in una ciotola la farina con il sale, l’ olio e cominciate a mescolare aggiungendo acqua fredda un poco alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. 

Coprite con la pellicola e mettete in frigo per circa 30 minuti.

Fate lessare in riso in acqua salata, facendolo cuocere fino a che il chicco risulterà morbido (qualche minuto in più del tempo indicato sulla confezione). Scolate e fate raffreddare.

Scaldare un poco il latte.

In una capace terrina unite gli ingredienti: la bieta, il riso, i formaggi grattugiati, la ricotta sciolta nel latte, il pepe e la noce moscata. Aggiustate di sale ed eventualmente di pepe, secondo i vostri gusti. Tenendo conto che una volta cotta il pepe si sentirà maggiormente, quindi attenzione a non eccedere.

A questo punto unite le uova e fate amalgamare bene il tutto.

Tirate la sfoglia sulla spianatoia né troppo fine né troppo alta. 

Rivestite le teglie da crostata, unte precedentemente con olio di oliva, in modo che sporga un po’ di pasta dai bordi. 

Riempite con il composto e livellatelo con una spatola. Sulla pasta che eccede praticate dei tagli in modo da formare dei quadrati, unitene i bordi a formare i pizzi.

Spolverate sulla superficie ancora un poco di pepe macinato al momento e infornate a 200° per circa 30 minuti. 

Sfornate e aspettate che intiepidisca prima di toglierla dallo stampo.

Torna su